Home » Economia »

Vivere con un solo stipendio nel 2011 è possibile?

 

Rispetto a 30 anni fa uno stipendio non è più sufficiente, ma perché?

30 anni fa un solo stipendio era in grado di soddisfare le esigenze di una famiglia, ma attualmente è praticamente impossibile che questa equazione possa avvenire. A quell’epoca, un uomo che lavorava riusciva a mantenere se stesso e la moglie. Oggi le cose sono cambiate e per vivere con un certo decoro è necessario avere due stipendi, almeno. Dal 2007, anno della grande recessione, la povertà non è variata di molto. Questa infatti ha oscillato intorno all’11% e nell’anno peggiore, nel 2009, quando il PIL scese del 5%, è perfino scesa dall’11,3% del 2008 al 10,8% nel 2009.

La risposta va ricercata in un contesto sociale e di costume: il paniere di quello che oggi è considerato “normale” è molto diverso dal paniere di quello che veniva considerato “normale” nel 1981. Il valore reale dello stipendio è aumentato, ma lo stipendio di allora, oggi, fa fatica a comprare beni e servizi la cui qualità è nel frattempo fortemente migliorata.

Rispetto a 30 anni fa si sta meglio, nel senso che si è alzato il tenore di vita, ma questa “migliore qualità di vita” non è avvertita, non ce ne rendiamo conto, non si ha l’impressione di stare meglio perché lo stare meglio o peggio dipende da un confronto col presente e non con il passato.

VIA: Blogfinanza.com

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento