Home » Economia »

Stati Uniti Time

 

Logorante ripetere le stesse identiche cose, mentre il mondo o una buona fetta rischia la catastrofe economica. Il vertice europeo continua ad essere un salto ad ostacoli, con un braccio di ferro continuo e asfissiante con la solita cancelliera tedesca, Angela Merkel e i principali paesi dell’EU.

Wall Street ha chiuso in netto ribasso condizionata anch’essa dal problema Euro, dove l’incertezza la fa da padrona. Un segnale ulteriormente non molto incoraggiante è venuto fuori dall’Eba, che ha stimato al rialzo il fabbisogno per circa 114 mld per le banche. L’indice Usa è trainato al ribasso dalle principali banche statunitensi, in cui troviamo JP Morgan e BoA chiudere oltre il -5%.

Una nota abbastanza felice per il Bel Paese è scaturita quando dal segretario al Tesoro Geithner sono uscite belle parole per gli sforzi che sta facendo l’Italia per uscire da questa delicatissima situazione, in un incontro con il Professor Mario Monti.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento