Serie A: Juventus e Torino storia infinita

 

Ricordi infiniti, emozioni spettacoli…Sabato ritorna il derby piemontese tra Juventus e Torino. Un Torino che torna in Serie A con un reparto attaccante di tutto rispetto e con un difensore che lo vuole tutto il mondo. Un Torino diverso da come eravamo abituati, molto più concreto di molto tempo fa. Cairo ha riportato la luce nei tifosi granata. Stadio nuovo, squadra per fare un buon campionato. Ma il derby contro la Juventus è sempre stato un confronto che solo i tifosi della Fiorentina posson capire. Per il Torino vincere contro la Juventus, con questa Juventus, una squadra dai numeri mostruosi sarebbe come vincere un Champions ed un paio di Campionati. La Juventus  arriva a questa sfida arrabbiata, dopo la sconfitta contro il Milan e la strigliata di Conte in settimana: i bianconeri saranno costretti a scendere in campo per un solo risultato. Come peraltro è abituata a fare. La storia insegna. Il derby più spettacolare ed emozionante di certo, risale circa 10 anni fa. Quel Torino – Juventus, in cui i granata stavano assaporando la vittoria fino a 1 minuto dalla fine, quando però arrivò una doccia fredda, se non ghiacciata. Enzo Maresca che insacca il 2-2 e corre verso la panchina dei granata al 44 esimo imitando un Toro. Il Torino non ha dimenticato e sabato vorrebbe espugnare lo Juventus Stadium, magari con una esultanza simile. I presupposti per vedere una grandiosa sfida ci sono.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento