Serie A: Il punto della 14esima giornata!

 

Arriva la partita che pochi mesi fa ha fatto discutere per settimane. Milan – Juve non ha quel sapore dello scorso campionato, dove ci si giocava mezzo scudetto. Un Milan con un Ibra in più, un Milan con i senatori che bene o male imponevano un gioco. Una Juve che non aveva nulla da perdere. Adesso la situazione si è capovolta. Una Juventus che come abbiamo visto in settimana può asfaltare anche le big europee, puntando anche al massimo traguardo. Un Milan che sta crescendo, ma la classifica da scalare sembra l’Everest. La Juve dovrà confermare, quello che ha confermato fino ad oggi. Il Milan dovrà dare certezze a se stessi, ma anche ai tifosi. L’Inter di Stramaccioni, invece se la vedrà a Parma con Coutinho dietro le punte. I nerazzurri dovranno solo vincere, perché un pareggio o una sconfitta potrebbero far andare la Juventus ancora più al massimo la sera. Le restanti partite vedranno un Genoa andare a Bergamo, dove una sconfitta potrebbe far saltare ancora una volta Mr. Del Neri. Il Chievo ospiterà il Siena, una sfida salvezza che come ha dimostrato Serse Cosmi non perde mai. Zeman invece se la vedrà con il Pescara, dove dovrebbe avere vita facile contro una squadra non del tutto pronta per la Serie A. La Samp ospiterà il Bologna, a caccia entrambe di punti salvezza. Il Torino se la vedrà con Jovetic e Co. La Viola “gasata” dal calcio totale di Montella dovrà dare ancora risposte ai critici. Una vittoria in casa del Toro lancerebbe definitivamente la Fiorentina verso le parti alti della classifica, chissà magari potrà pure infastidire i Campioni e Nemici Bianconeri. Il Napoli invece andrà a Cagliari, difficile trasferta per la squadra di Mazzarri, dove in attacco mancherà anche il Matador Cavani. Lazio-Udinese, una partita insidiosa per i Biancocelesti, con Totò Di Natale che all’Olimpico colpisce e affonda quasi sempre. Infine il derby della Sicilia, con Palermo Catania, una sfida emozionante come tutti gli anni.

MILAN-JUVENTUS
Milan (4-3-3): Abbiati; De Sciglio, Yepes, Mexes, Constant; Montolivo, De Jong, Nocerino; Boateng, Bojan, El Shaarawy.
A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Acerbi, Emanuelson, Ambrosini, Flamini, Niang, Pazzini, Robinho. All.: Allegri
Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Pirlo, Marchisio, Vidal, Asamoah; Vucinic, Quagliarella.
A disp.: Storari, Chiellini, Lucio, Marrone, Isla, De Ceglie, Giaccherini, Pepe, Bendtner, Matri, Giovinco, Pogba. All.: Alessio

PARMA-INTER
Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Rosi, Marchionni, Valdes, Acquah, Gobbi; Biabiany, Amauri.
A disp.: Pavarini, Benalouane, Bajza, Fideleff, Morrone, Musacci, Ninis, Palladino, Belfodil, Sansone, Pabon. All.: Donadoni
Inter (3-4-3): Handanovic; Samuel, Ranocchia, Juan Jesus; Zanetti, Guarin, Cambiasso, Nagatomo; Coutinho; Palacio, Milito.
A disp.: Castellazzi, Belec, Mbaye, Silvestre, Jonathan, Pereira, Mariga, Alvarez, Sneijder, Duncan, Livaja. All.: Stramaccioni

ATALANTA-GENOA
Atalanta (4-4-2): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cazzola, Bonaventura; Moralez; Denis
A disp.: Frezzolini, Polito, Brivio, Ferri, Lucchini, Radovanovic, Scozzarella, Matheu, Cazzola, De Luca, Troisi, Marilungo. All.: Colantuono
Genoa (4-4-2): Frey; Sampirisi, Granqvist, Canini, Moretti; Jankovic, Seymour, Kucka, Vargas; Borriello, Immobile.
A disp.: Tzorvas, Rossi, Donnarumma, Tozser, Piscitella, Merkel, Melazzi, Said, Bertolacci, Hallenius. All.: Delneri

CHIEVO-SIENA
Chievo (4-3-3): Sorrentino; Andreolli, Dainelli, Cesar, Dramè; Guana, Cofie, Rigoni L.; Luciano, Thereau, Pellissier.
A disp.: Puggioni, Viotti, Farkas, Jokic, Dettori, Cruzado, Rigoni M., Di Michele, Stoian, Samassa, Paloschi, Moscardelli. All.: Corini
Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Contini, Felipe; Angelo, Vergassola, Bolzoni, Del Grosso; Valiani, Rosina; Calaiò
A disp.: Farelli, Campagnolo, Rubin, Coppola, Sestu, Dellafiore, D’Agostino, Mannini, Verre, Rodriguez, Reginaldo, Bogdani. All.: Cosmi

PESCARA-ROMA
Pescara (3-5-1-1): Perin; Romagnoli, Terlizzi, Bocchetti; Balzano, Nielsen, Togni, Bjarnason, Modesto; Quintero; Abbruscato.
A disp.: Pelizzoli, Crescenzi, Cosic, Soddimo, Weiss, Brugman, Caprari, Celik, Vukusic, Jonathas. All.: Bergodi
Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Pjanic, Bradley, Tachtsidis; Destro, Osvaldo, Totti
A disp.: Lobont, Svedkauskas, Burdisso, Dodò, Marquinho, Florenzi, Romagnoli, Perrotta, Lopez. All.: Zeman

SAMPDORIA-BOLOGNA
Sampdoria (4-5-1): Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Costa; Kristicic, Obiang, Maresca, Munari, Poli; Icardi.
A disp.: Berni, Da Costa, Mustafi, De Silvestri, Poulsen, Castellini, Tissone, Renan, Juan Antonio, Soriano, Estigarribia, Eder. All.: Ferrara
Bologna (3-4-3): Agliardi; Antonsson, Sorensen, Cherubin; Motta, Guarente, Perez, Morleo; Diamanti; Gabbiadini, Gilardino.
A disp.: Lombardi, Radakovic, Stojanovic, Abero, Krhin, Riverola, Kone, Pulzetti, Veratti. All.: Pioli

TORINO-FIORENTINA
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik, Ogbonna, D’Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci, Bianchi, Sansone, Santana.
A disp.: Gomis, Agostini, Masiello, Rodriguez, Diop, Birsa, Brighi, Sgrigna, Stevanovic, Verdi, Meggiorini. All.: Ventura
Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani, Olivera, Borja Valero, Pasqual; Ljajic, Toni.
A disp.: Neto, Lupatelli, Cassani, Tomovic, Hegazi, M. Fernandez, Migliaccio, Della Rocca, Romulo, El Hamdaoui, Llama, Seferovic. All.: Montella.

CAGLIARI-NAPOLI
Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Rossettini, Ariaudo, Avelar; Dessena, Conti, Nainggolan; Cossu; Pinilla, Sau.
A disp.: Avramov, Perico, Casarini, Murru, Ekdal, Thiago Ribeiro, Ibarbo, Larrivey, Nenè. All.: Pulga-Lopez
Napoli (3-4-1-2): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Gamberini; Maggio, Behrami, Inler, Zuniga; Hamsik; Pandev, Insigne.
A disp.: Rosati, Colombo, Grava, Fernandez, Aronica, Britos, Mesto, Donadel, Dossena, Dzemaili, Vargas. All.: Mazzarr

LAZIO-UDINESE
Lazio (4-5-1): Marchetti; Konko, Biava, Ciani, Lulic; Candreva, Ledesma, Gonzalez, Hernanes, Mauri; Klose.
A disp.: Bizzari, Carrizo, Cavanda, Scaloni, Radu, Ederson, Cana, Onazi, Kozak, Zarate, Rocchi, Floccari. All.: Petkovic
Udinese (3-5-2): Brkic; Coda, Danilo, Domizzi; Faraoni, Badu, Allan, Pereyra, Pasquale; Maicosuel; Di Natale.
A disp.: Padelli, Pawlowski, Angella, Willians, Heurtaux, Gabriel Silva, Armero, Fabbrini, Barreto, Ranegie, Zieliniski. All.: Guidolin

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento