Roma: Zeman l’esonero scelta logica, ma i dirigenti……

 

Il calcio di Zeman o si ama o si odia…La società quando ha deciso di prendere in estate l’allenatore Boemo sapeva perfettamente i suoi pro e i suoi contro. Infatti nella partita contro il Cagliari abbiamo visto tutti i limiti difensivi e offensivi di questa Roma. Il Cagliari potrebbe pure recriminare ulteriori palle gol, tra traverse e pali, ma la Roma, la città di Roma e i tifosi giallorossi si meritano una squadra migliore di quella vista ieri sera. La colpa non è tutta di Zeman, i problemi si chiamano Dodo, Piris, Goicoechea, Bradley, Torosidis, Tachtsidis, Burdisso, Osvaldo etc…

Il capitano Totti non si merita di giocare insieme a giocatori che farebbero fatica a giocare in campionati più semplici rispetto alla Serie A e illudere i tifosi a Scudetti, Champions varie.. In questa Roma si meritano tutti l’esonero, da alcuni giocatori, all’allenatore..ma persino chi ha pensato a costruire la squadra. Manca proprio un idea di calcio a questi dirigenti. La proprietà invece festeggia il suo vero obiettivo: costruire lo stadio.

Complimenti a Lopez e al suo Cagliari, vittoria di 4-2 che sta molto stretta ai sardi.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento