Juventus, una crisi mai esistita

 

La Juventus torna alla vittoria, dopo una settimana da dimenticare. Una crisi Juventus che non è mai esistita, anzi se proprio vogliamo dirlo l’unica crisi è stata quella di Buffon che nelle due sconfitte non è riuscito a fare qualcosa in più, soprattutto nella partita contro la fiorentina. L’acquisto di Tevez invece dopo tante perplessità sembra azzeccato. Infatti l’Apache è micidiale, un giocatore dove giocherebbe titolare 90 minuti in qualsiasi grande squadra, Real Madrid compreso. Altri sorrisi per Antonio Conte provengono dallo spagnolo Fernando Llorente. Contro il Genoa ha dimostrato di essere un attaccante molto valido che può essere sicuramente un arma micidiale per il campionato e per la Champions. Tra due giorni arriva il Catania, con il tridente Berghessio, Castro e Barrientos…ma insomma per la Juventus dovrebbero essere assolutamente 3 punti facili, se dovesse giocare come contro il Genoa. Poi dopo preparazione verso la trasferta pericolosa di Parma per poi aspettare il Real Madrid in Champions. Una Juventus bella e brava che viene osfuscata (cit.) dalla Magica Roma, inarrestabile….per adesso.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento