Home » Economia »

Immatricolazioni 2011: Fiat cerca di resistere, le francesi crollano.

 

Nell’anno appena trascorso sono state immatricolate 1.748.143 auto, rispetto alle 1.961.579 immatricolazioni del 2010, questi i risultati che sono stati diffusi quest’oggi dalla Motorizzazione e dal ministero dei Trasporti che ci fanno tornare ai livelli del 1996. In calo anche i trasferimenti di auto usate, scesi nell´ultimo mese del 2011 del 6,38 percento annuo. Per il gruppo “italiano” Fiat le immatricolazioni sono state 514.629 unità, in calo del 13,8% rispetto al 2010. Per il lingotto la quota mercato resta in linea con quella dell’anno precedente di circa il 30%. Per il Gruppo Fiat il 2011 non è stato di certo roseo, infatti il titolo della casa automobilistica torinese ha perso oltre i 45 punti percentuali. “Meglio” per il titolo Industrial che ha perso “solo” il 30% rispetto a inizio anno 2011. Per la concorrenza del lingotto troviamo Volkswagen in leggerissimo aumento della quota di mercato, mentre in grande sofferenza le auto francesi con Peugeot e Citroen che calano di circa il 25%, Renault oltre il 15% ed infine Ford con il -20 punti percentuali.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento