Home » Economia »

Crollo delle borse europee, in attesa del summit tra i leader europei

 

A poche ore dalla conferenza stampa prevista per le 19,30 in cui ci darà maggiori indicazioni per quanto riguarda il summit dei leader europei in programma questo pomeriggio a Bruxelles. Le Borse europee dopo un avvio in leggero negativo, aumentano le perdite trainate al ribasso da Wall Street, ma a poche ore dalla chiusura dei mercati finanziari, trapela una notizia per la quale sembrerebbe raggiunto e ormai definitivo l’accordo tra creditori e il governo greco. Il Ftse Mib ha ceduto l’1,21% a 15.753, Ftse All Share ha ceduto dell’1,15% a quota 16.660.  A Piazza Affari vede i bancari cedere diversi punti: Unicredit ha perso oltre il 2,36%, Pop. di Milano in ribasso del 5,92%, Monte dei 4,06%, Intesa -2,21%. Sprofondano però diversi indici, tra le quali Premafin -22%, Fondiaria -8,30%. In salita lo spread btp-bund a 427,1445 (+6.34%) con rendimenti che tornano sopra il 6,05%. A preoccupare l’Europa è un altro paese Pigs, cioè il Portogallo, in seria difficoltà con i rendimenti dei propri titoli di Stato che hanno superato addirittura il 21% a 5 anni.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento