Calciomercato: Mazzarri si presenta, Juve-Higuain ancora lontani

 

Il calciomercato è ormai entrato nel vivo. Questa mattina ad Appiano Gentile si è presentato alla Stampa Walter Mazzarri, il diciannovesi allenatore di Massimo Moratti. Il neo allenatore dell’Inter lancia subito la sfida verso le concorrenti annunciando che l’Inter dovrà competere e lottare fin da subito per i traguardi che merita l’Inter. La sponda Rossonera invece lavora, come al suo solito molto indisturbato, dopo il matrimonio tra Allegri e Berlusconi, l’Amministratore Galliani si è messo subito in moto per concludere il lavoro iniziato l’anno scorso per ringiovanire il Milan. Da Torino invece lavorano in modo importante per dare ad Antonio Conte giocatori in grado di costruire il suo grande grattacielo, o meglio la sua corazzata. Dalla Spagna continua la telenovela per l’attaccante dei Blancos Gonzalo Higuain. Ormai è sicuro che il madrinista lascerà il Real Madrid, confermandolo quest’oggi il Padre del giocatore. Resta solo da convincere il Real Madrid per chiudere definitivamente la trattativa. Le inglesi non stanno guardando e all’assalto dell’argentino c’è pure Arsenal e Tottenham. Il Barcelona, in settimana ha presentato il talento brasiliano Neymar, davanti a 65 mila spettatori, Il Real Madrid è pronto a rispondere con Bale, asta vicina ai 70 milioni di euro e con Cavani con altri 63 milioni di euro. L’allenatore Josè Mourinho è al lavoro con i dirigenti del Chelsea per rifondare una squadra già fortissima, in pole per l’attacco restano Edison Cavani e Rooney, anche se quest’ultimo potrebbe restare a Manchester. Per il Bayern, rinnovo per Ribery.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento