Home » Economia »

Bene asta Titoli di Stato Italia, ma preoccupa il Portogallo

 

Il ministero del Tesoro ha collocato 5,6 miliardi di titoli: il rendimento dei decennali è calato al 6,08% rispetto al 7% della precedente asta di dicembre e quello dei quinquennali scende al 5,39% dal 6,6%. In totale, dal 26 gennaio, sono stati emessi titoli per 25 miliardi. Quattro giorni fa, nella prima di questa serie di aste, la performance del Tesoro era stata positiva con la vendita di tutti i 4,5 miliardi di Ctz con scadenza gennaio 2014, per un rendimento del 3,763%, in netto calo dal 4,853% precedente. Buona la domanda, pari a 1,70 volte l’importo offerto. Successo anche per il collocamento di tutti i 500 milioni di euro di Btp con scadenza settembre 2014 indicizzati all’inflazione dell’area euro ad un tasso del 3,2% con un boom di richieste in questo caso con un rapporto bid-to-cover pari a 2,79. Lo spread btp-bund a 10 anni, però, è in netta risalita a quota 431,0691, mentre per i Bonos spagnoli lo spread raggiunge quota 326 punti. I rendimenti dei titoli di Stato Portoghesi superano il 17%.

 
 
 

0 Commenti

You can be the first one to leave a comment.

 
 

Lascia un commento